Arrestato il sindaco di Buccinasco

tratto da: http://www.radiolombardia.it/rl/news.do?id=35984

Tangenti, arrestato sindaco di Buccinasco

I militari della Guardia di finanza di Corsico questa mattina hanno arrestato il sindaco di Buccinasco (Milano), Loris Cereda, l’assessore ai lavori pubblici Marco Cattaneo, un consigliere comunale, Antonio Trimboli e altre tre persone per presunte tangenti legate agli appalti per alcuni lavori pubblici. Le accuse a vario titolo sono corruzione e falso in atto pubblico.  Le ordinanze di custodia cautelare in carcere sono state firmate dal gip Gaetano Brusa su richiesta dei pm Maurizio Romanelli, Paola Pirotta e Sergio Spadaro. Le Fiamme gialle stanno effettuando perquisizioni e sequestro di documenti.
La stessa notizia trovata in un altro sito.
Tratto da: http://www.tgcom.mediaset.it/cronaca/articoli/1003872/sindaco-del-milanese-in-manette.shtml
Sindaco del Milanese in manette

Buccinasco, corruzione lavori pubblici

FOTO ANSA

08:09 – Loris Cereda, 49 anni, sindaco Buccinasco (Mi), è stato arrestato all’alba dalla Guardia di Finanza di Milano insieme a un assessore, a un consigliere comunale, un commercialista e ad altre due persone di cui al momento non è ancora nota l’identità. L’accusa è di corruzione, con episodi accertati nell’ultimo anno, nell’ambito di lavori pubblici eseguiti nel territorio comunale, nella concessione di terreni per edificare ipermercati e consulenze.

Le indagini e l’ operazione, affidate alla Compagnia della Guardia di Finanza di Corsico, sono durate circa un anno e sono state coordinate dal procuratore aggiunto Alfredo Robledo, e dirette dai pm Maurizio Romanelli, Paola Pirrotta e Sergio Spadaro. Gli ordini di arresto sono stati firmati dal gip Gaetano Brusa. 

In particolare al sindaco, Loris Cereda, vengono contestati i reati di corruzione e falso in atto pubblico; all’ assessore ai Lavori pubblici, Marco Cattaneo, e al consigliere comunale, Antonio Trimboli, il falso in atto pubblico.

Analoghi provvedimenti di custodia cautelare in carcere, con l’accusa di corruttori, sono stati emessi nei confronti di un dirigente di una società della grande distribuzione; dell’amministratore di una società edile e di un commercialista di Buccinasco.

L’inchiesta è partita in seguito a una denuncia, pervenuta alla Guardia di Finanza di Corsico, proveniente da ambienti comunali di Buccinasco.

Questa voce è stata pubblicata in Politica locale. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...