Mozione di Sfiducia del Centro-Destra: ce la farà d’Avanzo?

Tra pochi giorni in una seduta di consiglio comunale da non perdere, si discuterà della mozione di sfiducia che le forze del centro-destra cesanese hanno rivolto al sindaco alla luce dell’emersione delle note intercettazioni e dei vari fallimenti amministrativi.

Sulla carta, il Sindaco vanta ancora una maggioranza schiacciante (12 a 8) anche perché Federazione della Sinistra e Sinistra Ecologia e Libertà, che a titolo diverso hanno scaricato l’attuale amministrazione, non siedono in consiglio comunale.

Però, negli ultimi giorni, soprattutto in casa Partito Democratico, alcune vecchie lacerazioni hanno ricominciato a far male. Da un lato, è emblematica la raffica di articoli e comunicati, dal consigliere comunale PD David Gentili, al Fatto Quotidiano, dall’attore Giulio Cavalli a Il Giorno. Inoltre, possiamo riportare di rumors (già di dominio pubblico nel paese) relativi all’atteggiamento arroccato e ostile del Sindaco in questa fase.

Il PD, chiaramente, non può uscire da questa fase con la macchia della collusione con la ‘ndrangheta e senza aver motivato la rinnovata fiducia al Sindaco con dei cambiamenti che siano anche percepibili dall’opinione pubblica cesanese. D’Avanzo per canto suo, pare non voler assecondare le richieste del suo (?) partito.

E’ probabile che questo stallo influenzi anche la discussione della mozione di sfiducia. Sostanzialmente il Sindaco è certo di contare sui voti dei Fedayn della lista civica “Per D’avanzo Sindaco”, dell’Italia dei Valori, sul vecchio leone Gianni Addonisio e su un paio di stampelle all’interno del PD. Ma gli altri sei voti piddini “ballano”.

Le tensioni delle ultime ore potrebbero quindi generare qualche sorpresa. Anche se, rimaniamo convinti che la vera prima sfida per D’Avanzo sarà la votazione del Bilancio di Previsione 2011. Intanto capiremo quali sono gli animi…

Questa voce è stata pubblicata in 2011 cc, Caso D'Avanzo, Consiglio Comunale, Politica locale. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...