L’ottica distorta del “tanto pagano gli altri”

Qualche giorno fa, abbiamo riportato le nostre impressioni sul giornaletto che è stato distribuito nelle caselle dei cesanesi e che avrebbe dovuto spiegare la vasta gamma di servizi presenti sul territorio.

In realtà, null’altro era che una rivista patinata per aumentare la visibilità degli assessori. Avevamo già descritto come dal punto di vista comunicativo tale esperimento fosse una vera e propria frana.

Accanto a queste considerazioni, non ci si poteva non chiedere:”chi paga?”.

I nostri dubbi sono stati fugati da un trafiletto presente sul Cesano Notizie di luglio (segno che qualcuno dall’Alto ci legge, probabilmente):

Nei giorni scorsi i cesanesi hanno ricevuto nelle loro case un opuscolo dal titolo “Una città al servizio delle cittadine, dei cittadini, delle famiglie, della persona”. La pubblicazione rientra in un progetto sulle politiche temporali ed è stata interamente finanziata dalla Regione Lombardia, che ha chiesto espressamente di spiegare ai cittadini come un’Amministrazione debba organizzare i servizi in un’ottica di genere e temporale.

Quindi avrebbe pagato la Regione Lombardia. Sembra quasi un tentativo da parte dell’amministrazione di alleggerirsi la coscienza di questi ennesimi soldi buttati.

Peccato però, ed è bene ricordarlo, che sempre si tratti di soldi pubblici!

Che vengano erogati dal comune, dalla provincia, dalla regione o da qualche ministero, sono sempre soldi nostri e chi avalla la pubblicazione di tali libercoli, si rende colpevole di uno spreco. Punto.

Questa voce è stata pubblicata in Politica locale e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...