Festa Patronale 2012.

Ci tocca, ancora una volta, occuparci della festa patronale cesanese.  Lo facciamo a malincuore perchè l’argomento è già stato trattato tante volte e ci sono cose ben più pressanti di cui occuparsi.   Tuttavia ci sentiamo costretti a farlo perchè siamo stati colpiti dai manifesti che annunciano la trentaduesima edizione della festa.  
manifesto festa patronale 2012

manifesto festa patronale 2012

Per cominciare: 32 . Secondo questo manifesto questa sarebbe la trentaduesima edizione della festa patronale cesanese. Solo dal 1980 dunque esisterebbe questa realtà. FALSO!  basta andare a sfogliare i vecchi numeri de L’Incontro per scoprire che anche negli anni ’70 si svolgeva la festa. Certo era una festa che non durava 18 giorni, che non costava decine di migliaia di euro.    Allora quel 32 cosa rappresenta?  semplicemente il numero di anni da cui esiste l’attuale formula della festa. Formula che ci piace riassumere così: il Comune mette i soldi e le disponibilità e Comunione e Liberazione organizza la festa a proprio gradimento.
Poi: a fianco al numero 32 compare la scritta Festa Patronale della Madonna del Rosario Città di Cesano Boscone.    In verità questa è solo la seconda volta che la festa viene dedicata alla Madonna del Rosario (cui il Sindaco ha “consegnato” le chiavi della città. Qualunque cosa ciò voglia dire…….).   Inoltre, non risulta a nessuno che Cesano Boscone sia diventata una CITTA’.  E da quando ?
Non c’è che dire: un manifesto davvero efficace. In poche parole un’insieme grossolano di errori ! Ma chi l’ha scritto ?
Il manifesto poi prosegue con tre parole:  fede, tradizione e cultura.
Qui ci si potrebbe davvero sbizzarire. Lasciamo stare la fede, ciascuno ha fede in quel che vuole. Ma tradizione?  quale tradizione? quella di Cesano? Quelle dei cesanesi che provengono da tutta Italia ed ora da tutto il mondo?  E poi tradizione è una parola discutibile. A volte, quasi sempre, è contrapposta a progresso. Per progredire le società umane hanno dovuto superare le molte resistenze poste dai tradizionalisti. Le parole sono importanti, e non sono mai neutrali.
Cultura. Idem con patate !   Culture forse sarebbe meglio ma altrettanto vago.  Però, attenzione, le parole vanno lette insieme e non separatamente. Ecco quindi che, FEDE, TRADIZIONE E CULTURA, lette insieme, a fianco all’immagine della Madonna del Rosario evocano chiaramente un mondo ben preciso. Quello del tradizionalismo cattolico.  Del resto, lo dicevamo prima, questa è le trentaduesima volta che Comunione e Liberazione organizza la festa. Quindi è tutto chiaro.
Certo le triadi di parole andrebbero forse evitate anche per un altro motivo. In Italia evocano periodi non proprio felici. Tipo, CREDERE-OBBEDIRE-COMBATTERE oppure DIO-PATRIA-FAMIGLIA.
Ma non vorremmo essere troppo grevi. Qualcuno potrebbe farci notare che esiste anche il più canonico FEDE-SPERANZA-CARITA’ a cui immaginiamo si siano ispirati i ciellini cesanesi.
Il titolo. Ogni edizione ha un titolo, quello del 2012 è: QUELLO CHE CI CAPITA E’ IL NOSTRO BENE. Probabile si riferisca alla FEDE….nel senso che devi aver molta fede per pensarla in questo modo.
Tradotto anche in inglese e spagnolo, chè a Cesano si studiano pure le lingue ….
Infine, in piccolo, gli sponsor: Comune, Provincia e Regione.
Qui si è toccato un vertice di ingratitudine. Sarà pur vero, come è scritto nel sito della festa (si, c’è pure questo adesso. lo trovate qui: www.festapatronalecesanoboscone.it ) che il Comune “concede un contributo pari ad un terzo del budget necessario”,  anche se a dire il vero a noi risulta che l’anno scorso, per esempio,  su 109.000 euro entrati nelle casse del comitato organizzatore ben 47.000 erano stati stanziati direttamente dal comune di Cesano , ma poi, e non ci stancheremo mai di ripeterlo, andrebbero contabilizzati anche tutti i costi indiretti sostenuti dal comune, concessione di spazi, personale comunale al lavoro, ore ed ore di straordinari….ecc.
Quindi non ci sembra giusto inserire il Comune di Cesano a margine del manifesto messo sullo stesso livello della Provincia (10.000 euro nel 2011) e della regione guidata dal ciellino Formigoni (che nel 2011 ha dato la bellezza di…… 3.258,60 euro).  Suvvia Amministratori Comunali, fatevi rispettare……
vedi qui il bilancio 2011 Festa patronale2011-bilancio preventivo consuntivo
In conclusione, non discutiamo della libertà della parrocchia di San Giovanni, e delle altre due,  di farsi la Festa Patronale come vogliono e quando vogliono.
Discutiamo che questo debba accadere mettendone i costi a carico del contribuente cesanese. Quindi la nostra critica non è rivolta ad altri che ai nostri amministatori pubblici che continuano a finanziare una festa di cui hanno da anni perso il controllo e che pare diventata non solo “…un fatto economico per l’intera comunità” come si legge nel sito del comitato ma sopratutto il suggello di un sodalizio politico.
Una cosa ci pare chiara, chiunque si candiderà a governare Cesano quando l’attuale amministrazione decadrà, dovrà esprimersi chiaramente sulla Festa Patronale. E, se vorrà avere il nostro appoggio, dovrà esprimersi nel senso di ridurre, e di molto, i costi (a Corsico non superano i 15.000 euro) e di riprenderne pienamente il controllo. Se il comune è il principale finanziatore della festa deve esserne anche pienamente responsabile.
Altrimenti, ciascuno è libero di fare ciò che vuole. Coi propri soldi…

Matt 1

Questa voce è stata pubblicata in 2012, Consiglio Comunale, Festa patronale e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Festa Patronale 2012.

  1. Anna57 ha detto:

    Gentile Matt1,

    ritengo che lei possa pensare quanto meglio crede sulla festa patronale. Ma non e´corretto sostenere che e´organizzata da CL.

    in realta e´organizzata dal suo presidente, che rappresenta pure una parte del movimento, ma non e´il movimento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...